Clicca sull'omino per

tornare alla Home

IMPIANTO A GAS. L’impianto a gas serve per l’uso dei fornelli in cucina e per i riscaldamento dell’acqua. In città la distribuzione avviene attraverso una rete unificata (gestita da una azienda spesso privata). La rete è costituita  da grosse tubazioni interrate in cui il gas circola sotto pressione; nelle case le tubature sono a sezione ridotta. Le condutture montanti vengono fatte salire sull’esterno dei muri delle case senza incassarle per evitare rischi di esplosioni. Il consumo viene letto da appositi contatori installati all’esterno degli appartamenti.

Per legge è obbligatorio  creare delle prese d’aria per arieggiare le zone in cui, a causa di un guasto alla rete del gas, potrebbero verificarsi fenomeni di saturazione (soprattutto la cucina). Solitamente viene posta in basso nella muratura, poiché il gas è più pesante dell’aria e tende ad accumularsi in basso (motivo per cui è sempre meglio aprire una porta piuttosto che una finestra per arieggiare un locale saturo).

 

Powered by